dolcepiemonte

dolcepiemonte
prodotti tipici piemontesi.

lunedì 23 settembre 2013

LA JEAN BUGATTI VEYRON

Bugatti ha annunciato la seconda serie della 'Bugatti Legends', il 'Jean Bugatti'.

nella foto le due serie della Bugatti


Con una tiratura limitata di sole tre vetture, ognuna costa € 2.280.000 - il  Type 57C , alimentato da un motore Veyron da 1.200 cavalli è più di un'auto sportiva di lusso.

Solo quattro modelli del vecchio tipo Bugatti Type 57SC Atlantics furono mai costruiti - ne esistono solo due nel loro stato originale.
Uno è parte di una vasta collezione di Ralph Lauren e l'altro è stato venduto nel 2010 per 30-40 milioni di dollari in un'asta in California - guadagnandosi il titolo di auto più costosa del mondo.




 E gli altri due?
Uno cadde vittima di un incidente su una passaggio a livello non custodito vicino Gien nel 1955. I resti della vettura sono stati sequestrati dalla compagnia ferroviaria e detenuti per oltre 8 anni fino a quando la causa è stata risolta e la macchina finalmente restaurata.

 Il quarto non è mai andato in vendita - apparteneva alla collezione personale di Jean Bugatti.

"Il suo jet nero "La Voiture Noire" fu più che una semplice macchina privata per Jean. Fu anche la sua più impressionante opera d'arte - le sue proporzioni sportive lasciano senza fiato come le linee fluide ed eleganti con un inconfondibile DNA Bugatti." spiega Achim Anscheidt, Capo Designer in Bugatti.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale, l'intera produzione Bugatti venne spostata da Molsheim a Bordeaux.
In questo trasloco di 600 miglia, l'Atlantic di Jean Bugatti venne persa forse nascosta in Francia? Forse imbarcata verso casa da un soldato americano? Nessuno lo sa, sebbene molti abbiano cercato senza successo di rintracciare la macchina.
L'atlantic persa è sicuramente la macchina con più valore nel mondo.

Quindi come hanno fatto Anscheidt e la sua squadra a trasmettere il fascino della Atlantic nera all'edizione limitata del Veyron?
La scocca, costruita interamente in pura fibra di carbonio è stata verniciata con una vernice nerissima vernice in carbonio, dando all'intera Veyron l'aspetto caratteristico del jet nero.

Il caratteristico "ferro di cavallo" Bugatti sulla mascherina frontale e i loghi esterni sono completamente costruiti in PLATINO.  Ma c'è un altro materiale che rappresenta il massimo del lusso negli interni, è il cambio rivestito di legno di palissandro che era già presente nell'Atlantic 57SC originale.

Insomma questa nuova Bugatti è una macchina che sa trasformare e trasmettere intatte la classe e il lusso del modello originale.

Foto e testi tradotti da: http://lus.so/the-jean-bugatti-veyron/#.Uj2Uq8a-2m4

Nessun commento:

Posta un commento